Capolavoro

Capolavoro Alte Pinakothek Show title in blue bar Dürer Albrecht Dürer (1471-1528)
Autoritratto con pelliccia (1500)
Legno di tiglio (Tilia sp.), 67,1 x 48,9 cm
Acquistato nel 1805 dalla Direzione Centrale della Pinacoteca, no inv. 537

In questo dipinto, il giovane ventottenne crea un’immagine insolita della storia del ritratto. Sia la frontalità che l’elevato grado di idealizzazione ricordano le rappresentazioni di Cristo ma entrambi gli aspetti vanno senz’altro ricondotti anche agli studi sulle proporzioni umane, iniziati da von Dürers in questo periodo. Lo sguardo acuito e la mano creativa, strumenti dell’artista, fanno di questo dipinto l’immagine interpretabile di un programma artistico mentre l’iscrizione latina appena traducibile, pone l’accento sulle caratteristiche materiali del pittore: “Così io, Albrecht Dürer da Norimberga, sono riuscito a ritrarmi con colori caratteristici nei miei 28 anni”.